Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata: progetto "Affidati" - Mamma dove mi porti?
Home Vivere l'AbruzzoInformazioni Utili Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata: progetto “Affidati”

Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata: progetto “Affidati”

written by Donatella Toletti
Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata: progetto “Affidati”

 

Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata con il progetto “Affidati”

Ha visto la luce lo scorso mese di novembre il nuovo progetto a cura dell’Unione di Comuni Città-Territorio Val Vibrata che promuove l’affido familiare.

Il progetto “Affidati” vuole far fronte alle esigenze momentanee delle famiglie che si trovano ad avere bisogno di un sostegno.

Attivato in collaborazione con i Servizi Sociali e associazioni del territorio, l’affido familiare nasce in un particolare momento storico, in cui l’emergenza sanitaria ed economica hanno messo in serie difficoltà intere famiglie e mira a offrire ad ogni bambino il diritto di crescere in serenità.

Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata con il progetto “Affidati”

Riporto il Comunicato Stampa del progetto, dalle parole del Sindaco di Tortoreto Domenico Piccioni:

“Dall’analisi del territorio – fa sapere in una nota Domenico Piccioni, Presidente neoeletto – emerge la presenza di famiglie in temporanee condizioni di disagio con bambini che hanno, nel contempo, il bisogno ed il diritto di crescere in un ambiente sereno ed equilibrato. L’affido familiare rappresenta una risposta, da privilegiare, alle necessità affettive ed educative del bambino, in una fase di vita in cui la sua famiglia d’origine è in difficoltà”.

Il sindaco del Comune di Alba Adriatica, Antonietta Casciotti, con delega alla funzione di “ Piano distrettuale sociale”, ha accolto la realizzazione del progetto “Affidati”, nel periodo di emergenza sanitaria ed economica, come una sfida che, sostiene, “ si debba assolutamente vincere, proprio perché, i bisogni delle famiglie sono accresciuti dai fattori di crisi e con essi le difficoltà a soddisfarli. Meno che mai, in questo momento storico, si rende necessario l’intervento dei cittadini a supporto degli interventi delle Istituzioni, con l’impiego, da parte di ciascuno, delle risorse di competenza. E’ previsto un sostegno per le famiglie affidatarie, attraverso un contributo economico, che L’Ente pubblico disporrà a loro favore, con cui far fronte a tutte le esigenze del bambino affidato.

Inoltre, le norme vigenti in materia di affidamento familiare, tutelano gli aspetti lavorativi, previdenziali, fiscali e socio-sanitari delle famiglie affidatarie”.

Il Progetto “Affidati” intende promuovere l’istituto dell’Affidamento familiare del minore e realizzare un Servizio specificamente dedicato nel territorio dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 21 “Val Vibrata”, incrementandone il ricorso.

L’ affido familiare si attua attraverso l’inserimento di bambini e di ragazzi presso un nucleo familiare diverso da quello originario. Il nucleo affidatario, che può essere costituito da entrambe le figure genitoriali, sposate o conviventi, o da una persona singola, accoglie il bambino o il ragazzo garantendogli le cure appropriate, la conservazione dei legami familiari ed il rientro nel nucleo originario, una volta superate le criticità.

Per la famiglie affidatarie è previso il supporto di un’équipe multidisciplinare di professionisti altamente qualificati; per la famiglia di origine è previsto un pari supporto finalizzato a risanare la momentanea condizione di difficoltà.

Il Progetto, al suo esordio, prevede una campagna di informazione e di sensibilizzazione all’accoglienza e alla solidarietà, attivata attraverso una promozione costante e capillare presso le agenzie educative, pubbliche e private, presenti sul territorio, con l’utilizzo, in particolare, dei media on line e degli strumenti comunicativi e pubblicitari offerti dal web.

La campagna di informazione e di sensibilizzazione è finalizzata a raccogliere la disponibilità delle famiglie.

Le successive fasi esecutive del Progetto saranno realizzate attraverso: la selezione delle famiglie disponibili all’accoglienza, la formazione delle aspiranti famiglie affidatarie, la creazione di una banca dati di famiglie disponibili all’accoglienza.

La parte operativa del Progetto è assegnata a soggetti del Terzo settore interessati e coinvolti, sulla base delle rispettive esperienze e competenze, condivise e concertate come “parte di un tutto”.

Tale ripartizione conferisce al Progetto, una connotazione altamente professionale e qualificata, con risultati, in termini di raggiungimento degli obiettivi, sicuramente molto soddisfacenti.

“AfFidati” La risposta alle necessità affettive ed educative del bambino, quando la sua famiglia è in difficoltà.
https://www.facebook.com/progettoaffidati

Un progetto dell’Unione di Comuni Città – Territorio Val Vibrata, promosso dai Servizi Sociali ed attivato in collaborazione con:
Le Ali della Vita – Associazione di promozione sociale
https://www.facebook.com/pg/lealidellavitacsf/

L’Elefante e New Laser – Cooperative Sociali
https://www.facebook.com/LElefante.scs/
https://www.facebook.com/newlaseronlus/

Lella 2001 – Cooperativa Sociale
https://www.facebook.com/cooperativasocialelella2001/
Insieme a servizio delle famiglie, perché ogni bambino possa crescere nell’ascolto, nel sostegno e nel potenziamento delle sue risorse.

Leggi on line la brochure
https://it.scribd.com/document/485749121/Affido-Familiare-Val-Vibrata

Le Ali della Vita – Associazione di promozione sociale
🕓 dal lunedì al venerdì 8:00-14:00
lunedì e mercoledì 8:00-14:00 /15:00-18:00
☎️ Contatti: 328 261 3760349 463 9973

 

**********************

Se il post Affidamento familiare per bambini in Val Vibrata il progetto “Affidati”, vi è piaciuto e pensate che possa essere utile anche ad altre famiglie con bambini, condividetelo!

**************

Per diventare Partner del sito cliccate qui del sito contattatemi al numero 3281415897 oppure inviate una mail a contatti@mammadovemiporti.it

*****************

Se vi fa piacere ricevere via mail i post di Mamma dove mi porti? iscrivetevi al blog nella sezione ISCRIVITI QUI, è sufficiente lasciare il vostro indirizzo email e confermare nel messaggio che riceverete.

Seguitemi anche su

FacebookInstagramTwitter

Per informazioni, collaborazioni e curiosità scrivetemi pure: 

contatti@mammadovemiporti.it

Altre info:

Chi sono

0 comment

Potrebbero interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici (durata:6 mesi) per migliorare la tua esperienza di navigazione. Tieni presente che se disabiliti i cookie alcuni contenuti potrebbero non essere visualizzati corretamente (es. mappe di google, video, ecc.). Se vuoi saperne di più o se vuoi modificare il tuo consenso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'istallazione dei cookie. Leggi la policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi