Hotel Ede a Caramanico Terme a misura di famiglie - Mamma dove mi porti?
Home Vivere l'AbruzzoDove dormire in Abruzzo Hotel Ede a Caramanico Terme a misura di famiglie

Hotel Ede a Caramanico Terme a misura di famiglie

written by Donatella Toletti
Hotel Ede a Caramanico Terme a misura di famiglie

Alla continua ricerca di eventi per famiglie con bambini, ho da poco scoperto l’Hotel Ede Caramanico Terme.

Attivo da oltre 35 anni, l’Hotel Ede è immerso nel verde del Parco Nazionale della Majella ed offre opportunità di svago e relax per tutta la famiglia, con pacchetti tematici su misura per adulti e bambini.

Tante le attività proposte, in particolare legate a tradizioni e cultura del territorio che spaziano dal trekking all’equitazione, dall’e-bike a percorsi eno-gastronomici.

Ai più piccoli sono rivolte visite in fattorie didattichelaboratori a tema, escursioni e passeggiate in montagna alla portata dei bimbi, esperienze che arricchiscono il bagaglio culturale, con particolare attenzione alla manualità.

Hotel-Ede-Caramanico-Terme-PE-6Hotel-Ede-Caramanico-Terme-PE-5

 

Hotel Ede è anche Centro Benessere Abruzzo, con piscina idromassaggiosauna e sala massaggi, per rilassarsi dopo le varie attività giornaliere che quotidianamente vengono proposte agli ospiti.

Un soggiorno all’Hotel Ede verrà ricordato anche per la grande attenzione riservata all’aspetto culinario, in particolare ai piatti tipici abruzzesi, dagli antipasti ai dolci, dall’olio al vino, fino ai liquori.

Le camere a disposizione degli ospiti sono 25, tutte con servizi privati, telefono, tv e servizio lavanderia.

 

Dove si trova l’Hotel Ede

L’Hotel Ede si trova in Viale della Libertà a Caramanico Terme, in provincia di Pescara, borgo medievale e rinomata località termale con sorgenti sulfuree ed oligominerali, adatte alle cure e alla riabilitazione.

Seguite la pagina fb e il sito ufficiale.

Noi siamo stati a Caramanico Terme e abbiamo visitato la Valle dell’Orfento, per leggere il racconto leggi qui ===> Ti porto a…Caramanico Terme (Pe) alla scoperta della Valle dell’Orfento e della Lontra

************

Se vi fa piacere ricevere via mail i post di Mamma dove mi porti? iscrivetevi al blog nella sezione ISCRIVITI QUI, è sufficiente lasciare il vostro indirizzo email e confermare nel messaggio che riceverete.

Seguitemi anche su

FacebookInstagramTwitter

Per informazioni, collaborazioni e curiosità scrivetemi pure: 

donatellatoletti@virgilio.it

Altre info:

Chi sono

0 comment

Potrebbero interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici (durata:6 mesi) per migliorare la tua esperienza di navigazione. <a href="https://www.wikihow.it/Disattivare-i-Cookie" target="_blank">Clicca qui</a> per scoprire come disabilitare i cookie nel tuo browser. Oppure <a href="https://www.wikihow.it/Cancellare-i-Cookie-del-tuo-Browser-Internet" target="_blank">clicca qui </a>se vuoi sapere come cancellare i cookie dal tuo browser. Tieni presente che se disabiliti i cookie alcuni contenuti potrebbero non essere visualizzati corretamente (es. mappe di google, video, ecc.). Se vuoi saperne di più o se vuoi modificare il tuo consenso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'istallazione dei cookie. Leggi la policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi